Wahat Al Karama

Il punto di attrazione di Wahat Al Karama ha guadagnato il suo nome in onore dei soldati che hanno sacrificato le loro vite al servizio del paese. Il nome del luogo si traduce letteralmente nell'Oasi della dignità che rappresenta pienamente il rispetto e la grandezza del valore messo in mostra dai soldati per il paese. Questo sito rappresenta in modo permanente l'omaggio ai martiri ed è ospitato come un monumento ai caduti dei soldati martiri degli Emirati Arabi Uniti insieme agli Emirati che combatterono per difendere l'orgoglio del paese.

Oltre a questo Wahat Al Karama è significativamente anche il luogo in cui HH Sheikh Khalifa bin Zayed Ali aveva previsto la sua visione di immortalare il posto nei ricordi degli eroi, mantenendo vivo il loro spirito di valore.

Il monumento è costruito in un tratto di ampia area 46,000 che si trova tra la Grande Moschea di Sheikh Zayed e il quartier generale generale degli Emirati Arabi Uniti. La sua architettura è splendidamente costruita utilizzando le enormi tavolette rivestite in alluminio 31 che si appoggiano l'una sull'altra. Ciò significa la solidarietà, l'unità e il sostegno che gli eroi proiettavano, legando insieme il pubblico, portando la leadership e i militari, donne che cercavano di proteggerli.

Un altro sito nella stessa regione comprende il Memorial, il Pavilion of Honor e un Memorial Plaza. Uno può testimoniare l'impegno di fedeltà delle forze armate degli Emirati Arabi inciso ed emblema su di esso. L'emblema del Padiglione d'Onore è costituito da un tetto enorme composto da otto lastre, di cui sette rappresentano gli Emirati degli Emirati Arabi e otto significa gli eroi caduti della nazione.

Insieme a questo, il Padiglione comprende anche due passaggi del Corano, con il primo versetto sull'angolo destro dell'ingresso e il secondo che adornano il muro sopra il pannello, oltre al nome di soldati posti sopra la struttura di vetro nell'ingresso.

Commenti

Lascia un Commento